advanced tag La soluzione One Tag per campagne di pubblicità più rapide attraverso un controllo flessibile del tag

La conoscenza è potere, questo detto non esiste certamente da ieri. Ancora meglio è quando alla fine anche tutti ne traggono qualcosa. Nel marketing online, le esigenze dell’utente dovrebbero essere in primo piano; dopo tutto, è l’utente che compra i prodotti o le offerte e ne determina il loro successo. Ma come si può sapere quali misure pubblicitarie sono ben accolte e quali no? La presunta parola magica è il monitoraggio, o in altre parole: raccogliere informazioni sul comportamento degli utenti e le conversioni. Abbiamo riassunto ciò che è importante e quali sono i vantaggi che una soluzione One Tag ha da offrire.

Breve introduzione: Cos´è un tag?

Un tag, a volte chiamato tracking pixel o solo pixel, è un breve pezzo di codice che i publisher e gli advertiser possono aggiungere ai loro siti web. A seconda delle esigenze, diversi tag vengono utilizzati per tracciare le diverse attività degli utenti o per assegnare chiaramente le vendite a un publisher. Per gli advertiser, le informazioni come il movimento all’interno della pagina, il sistema operativo, il tipo di browser e la posizione geografica sono rilevanti.

Fondamentalmente, un tag è un metodo tecnico per misurare eventi di qualsiasi tipo su un sito web. Se queste informazioni sono valutate correttamente, la pubblicità online può essere ottimizzata in particolare per l’utente, ad esempio rivolgendosi individualmente all’utente ed adattando i mezzi pubblicitari ai suoi interessi. Questo aumenta l’importanza della pubblicità per il singolo utente e viene ricompensato con una maggiore interazione da parte dell’utente.

Una nuova sfida ogni giorno

Molte informazioni, molti tag, tanto lavoro?

A seconda delle informazioni che si desidera raccogliere, è possibile aggiungere diversi tag a un sito web. Per fare un esempio: I tag di conversione – come suggerisce il nome – mostrano quante conversioni avvengono. La conversione può essere utilizzata per definire le vendite, fare clic su specifici pulsanti o abbonamenti a newsletter, ad esempio, e quindi valutare quali misure pubblicitarie hanno successo e quali no. Tuttavia, i tag possono essere utilizzati anche per identificare gli utenti, ad esempio in relazione ad una campagna di retargeting in cui un utente che ritorna viene identificato e indirizzato di conseguenza.

Con l’abbondanza di informazioni e le possibilità quasi infinite di eventi misurabili su un sito web, il fattore tempo gioca un ruolo sempre più importante. L’installazione di tag individuali per ogni singola misura pubblicitaria è dispendiosa in termini di tempo e semplicemente irrealistica per le grandi aziende che svolgono solo lavori periodici nel loro negozio. Quindi la domanda è come accelerare il processo di controllo dei tag, sia per il publisher che per l´advertiser?

One Tag Solution

Molto semplice: occorre trovare una soluzione tecnica in grado di accogliere tutti i tipi di tag. Così è nata l’idea di una soluzione One Tag Solution. Oppure, come nel nostro caso chiamato, l´advanced tag.

Soluzione One Tag

il tuttofare dei tag?

Un tag che può fare tutto sembra allettante. In realtà, non è il famoso tag tuttofare che rende possibile tutto questo, ma una sorta di container che funge da segnaposto. Viene inserito una sola volta nel codice di un sito web e può essere adattato individualmente utilizzando la gestione dei tag, cioè può far scattare altri tag. Tuttavia, l’adattamento non avviene più all’interno del codice sorgente, ma attraverso un’interfaccia user-friendly. Qui i valori possono essere modificati a piacimento ed eseguiti automaticamente.

Gestione del tag per il container

A e O per la gestione dei tag è la creazione di regole, nel nostro contesto chiamato trigger. Questi trigger si applicano agli eventi predefiniti. Viene scritto un codice di comportamento in modo che il container sappia quale tag far scattare per quale evento. Questo non deve necessariamente essere un singolo evento, anche una catena di eventi può anche essere definita come condizione. Con l´advanced tag, ci concentriamo sul fattore di servizio, che spesso viene dimenticato nei periodi di casse self-service. Ciò significa che il nostro team implementa le suddette regole in background alla velocità della luce, rendendo possibile cambiare strategia molto più rapidamente all’interno delle campagne, ad esempio.

La rapida integrazione consente di risparmiare tempo e denaro

L’inserimento dello script è semplice e, caratteristica da sottolineare, un’operazione una tantum. Dopo di che, il codice sorgente della pagina in termini di tag non ha mai più bisogno di essere toccato. Rispetto alle modifiche manuali, la consegna automatica dei tag non richiede che una frazione di tempo. Come funziona esattamente l’integrazione, lo mostriamo nella nostra guida all’integrazione dell´advanced tag.

I brevi tempi di caricamento favoriscono la facilità d’uso

In termini di tempi di caricamento, il nostro script one-tag è progettato per non bloccare la normale struttura del contenuto della pagina. Al contrario: il browser carica lo script in parallelo (in modo asincrono) ad altre risorse e nel frattempo inizia a costruire la pagina. In questo modo non mette alla prova inutilmente la pazienza dell’utente.

Flessibilità nella gestione della campagna

L´advanced tag traccia gli acquisti effettuati dagli utenti. Registra il valore dell´acquisto, in quale pagina e in quale categoria è stato acquistato qualcosa e dove si trovava l’utente prima. Sulla base di queste informazioni, il sistema (DSP) determina quanto budget può essere speso per raggiungere un obiettivo. In questo modo è possibile implementare campagne ottimizzate per il CPA invece di campagne CPM o CPC. Ciò significa che il controllo programmatico si concentra interamente su posizionamenti ad alte prestazioni per ottenere il maggior numero possibile di vendite e di contatti. Poiché il sistema funziona secondo le linee guida che impara dai dati raccolti, non c’è bisogno impostare manualmente le offerte.

Programmatic dank Learning vom advanced tag

“Raccogliendo informazioni per il sistema, l´advanced tag consente al sistema di partecipare a un processo di apprendimento. Ciò che si impara viene applicato automaticamente durante il corso della campagna. Solo questa automazione permette di sfruttare appieno il potenziale della pubblicità programmatica. Questo ci permette di adattare le campagne al singolo advertiser”. Michael Wojtek, Technical Ad Operations Manager

Conclusione

La nostra soluzione One Tag – l´ advanced tag – facilita molti processi per i nostri publisher ed advertiser.

Ottimizzazioni e nuovi tag possono essere effettuati rapidamente in background senza che gli advertiser ed i publisher debbano apportare modifiche manuali al codice del sito web. Questo semplifica enormemente la manutenzione dei tag e contribuisce al controllo individuale e di successo delle campagne. Inoltre, la tecnologia alla base dell´advanced tag è un sistema in crescita. Ciò significa che in futuro è possibile aggiungere facilmente nuove funzioni come moduli. Come risultato, possiamo rispondere molto più velocemente ai nuovi sviluppi del mercato ed advertiser e publisher evitano il caos dei tag nel loro codice sorgente. Qui abbiamo riassunto tutti i vantaggi:

  • integrazione unica e facile nel codice del sito web
  • rapida personalizzazione dei tag tramite il tag management
  • meno costi grazie all’automazione
  • migliori prestazioni grazie ad un approccio utente mirato
  • nessun ritardo o impatto sulle prestazioni del sito web
  • diffusione rapida tramite CDN globale
  • massimi standard di sicurezza TLS/HTTPS/HTTPS/HTTP/2
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Jennifer Maria Menegon
Jennifer Maria Menegon
tripadvisor flickr americanexpress bandcamp basecamp behance bigcartel bitbucket blogger codepen compropago digg dribbble dropbox ello etsy eventbrite evernote facebook feedly github gitlab goodreads googleplus instagram kickstarter lastfm line linkedin mailchimp mastercard medium meetup messenger mixcloud paypal periscope pinterest quora reddit rss runkeeper shopify signal sinaweibo skype slack snapchat soundcloud sourceforge spotify stackoverflow stripe stumbleupon trello tumblr twitch twitter uber vimeo vine visa vsco wechat whatsapp wheniwork wordpress xero xing yelp youtube zerply zillow px aboutme airbnb amazon pencil envelope bubble magnifier cross menu arrow-up arrow-down arrow-left arrow-right envelope-o caret-down caret-up caret-left caret-right